Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 23

Lamborghini

Lamborghini, Modellino in Metallo Pressofuso Cult Scale Models Lamborghini Islero S Scala 1:18 Ref. CML 104-2

Lamborghini, Modellino in Metallo Pressofuso Cult Scale Models Lamborghini Islero S Scala 1:18 Ref. CML 104-2

Prezzo di listino $177.00 USD
Prezzo di listino Prezzo scontato $177.00 USD
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Lamborghini, Modellino in Metallo Pressofuso Scala 1:18 Cult Scale Models Lamborghini Islero S Ref. CML 104-2

La Lamborghini è una casa automobilistica oggi di proprietà della Audi AG ma fondata da Ferruccio Lamborghini a Sant'Agata Bolognese (BO) nel 1963. Ferruccio Lamborghini già affermato imprenditore nella costruzione di trattori agricoli, caldaie e condizionatori era possessore di una Ferrari che lamentava problemi di natura tecnica. Lamborghini decise così di rivolgersi direttamente ad Enzo Ferrari e al quale diede dei consigli su come migliorare le automobili da quest'ultimo prodotte. La risposta del Drake che tutti conoscono è "Che vuol saperne di auto lei che guida trattori?". Questo è il fatto che storicamente si attribuisce alla nascita della Lamborghini Automobili, ma l'azienda automobilistica bolognese è, in realtà, frutto di un progetto industriale molto più accurato, studiato e pianificato nei minimi dettagli. Nel 1963 nello stabilimento di Sant'Agata Bolognese, ancora oggi sede della fabbrica, vide la luce la Lamborghini 350 GTV grazie al lavoro realizzato da Giotto Bizzarrini, Gian Paolo Dallara, Franco Scaglione e Paolo Stanzani, tuttavia, prima della produzione in serie la carrozzeria della Lamborghini 350 GTV fu rivisitata dalla Italdesign e commercializzata come Lamborghini 350 GT senza troppo successo. Gli anni successivi sono gli anni dell'indimenticabile Miura, della 400 GT della Countach ma sono, anche, gli anni bui e tristi per l'azienda automobilistica italiana, anni che sono ricordati più che altro per le crisi finanziarie ed i vari cambi di proprietà che stavano portando ad un lento ed inesorabile fallimento della Lambo, cosa fortunatamente evitata con l'acquisizione nel 1998 della Lamborghini Automobili da parte di Audi AG. La Lamborghini Islero è un'automobile prodotta dall'azienda automobilistica italiana tra il 1968 ed il 1969, non molta conosciuta anche agli amanti del marchio. La Lamborghini Islero è stata la vettura personale di Ferruccio Lamborghini e da lui scelta per il comfort e la guida brillante che non ha avuto, però, molto successo. Presentata per la prima volta al Salone di Ginevra 1968 e da subito in difficoltà la Lamborghini Islero ha dovuto condividere lo stand, nel giorno della sua presentazione, con la più famosa, affasciante e ribelle Miura ed anche alla più caratteristica Lamborghini Espada. La Lamborghini Islero doveva essere, per i vertici aziendali, la naturale erede della più conosciuta GT 400 la cui carrozzeria fu realizzata dalla Touring di Torino, ma la chiusura della carrozzeria torinese costrinse la Lamborghini a rivolgersi alla Carrozzeria Marazzi. Il risultato di questa collaborazione è durato circa due anni e sufficienti a realizzare 225 esemplari di Lamborghini Islero con motore V12 320hp e circa 4 litri di cilindrata; circa 70 esemplari sono Lamborghini Islero GTS del 1969 con il motore che erogava 350hp. Il nome Islero è, invece, il nome del toro di razza Miura che uccise Manuel Rodriguez detto "Manolete" il più grande torero di tutti i tempi e morto nel 1947 durante una corrida a Linares.

Modellino in perfette condizioni, sono tuttavia presenti dei segni del tempo e come ben visibile dalle fotografie mancano i tergicristalli, il parabrezza è leggermente staccato nell'angolo inferiore destro e la scatola presenta segni di usura. Tutto ben documentato ed evidenziato in fotografie.

Contattateci per ulteriori informazioni.

Spedizione gratuita in Italia

Le immagini sono parte integrante per stabilire le reali condizioni dell'oggetto.

Raggi's Collectibles' Automotive Art - "From History with Passion" -

Visualizza dettagli completi